★ Aniello La Monica - criminali polacchi ..

                                     

★ Aniello La Monica

Aniello La Monica è stato un mafioso italiano, membro della Camorra, e uno dei principali boss di Napoli, più precisamente nella zona di Secondigliano, Piazza Zanardelli chiamato "Miezz allarc".

                                     

1. Biografia. (Biography)

Dispotico e mal tollerati dai suoi collaboratori, "Anielluccio opazz" egli era il capo delle bande di camorra, alla periferia di napoli durante gli anni 70. È stato il precursore e creatore della nascita del farmaco voce, infatti è stato uno dei primi ad ammirare gli enormi guadagni delleroina che in quegli anni stava prendendo una grossa fetta del mercato italiano. Aveva un negozio di macelleria a Secondigliano e fu conosciuto anche come il "Macellaio", non solo per il suo mestiere, ma anche perché ha usato per rimuovere i cuori dei loro nemici, rendendosi conto che era la brutalità dellomicidio ciò che più ha colpito i suoi rivali.

Era il padre adottivo di Paolo Di Lauro, che ha dato sin dallinizio il ruolo di "ragioniere" del clan, della Monica. Con la nascita del mercato della cocaina suoi collaboratori ha deciso che era giunto il momento per un cambio al vertice, motivato anche dal suo carattere totalitario e retrograda, timido ai cambiamenti e criminali di quel tempo. È stato uno dei maggiori rappresentanti della Nuova Famiglia, un rivale di Raffaele Cutolo. È stato ucciso nel pomeriggio del 1 maggio 1982 dalla sua casa di Paolo di Lauro, Domenico Silvestri e Raffaele abbinante, i suoi fedeli seguaci, investito con un 132 Mirafiori e finendolo con un colpo alla testa.

Suo nipote Edoardo La Monica è stato un amaro ed eterno nemico del clan Di Lauro, che si è formata dopo lomicidio del Macellaio e ha gestito il traffico di droga ed estorsione sulla città di Napoli degli anni 80 agli anni 2000, è stato ucciso dagli uomini Di Alloro, dopo essere stato sospettato di aver venduto agli organi inquirenti la posizione del latitante di Alloro. Il modus operandi dellomicidio era tipicamente mafia: le furono cavati gli occhi con i quali aveva visto, rotto i polsi, con la quale aveva preso i soldi di unipotetica ricompensa per le forze dellordine, e tagliare la lingua con cui aveva parlato. Era titolare di unautorimessa via il barbiere di Siviglia di Secondigliano.

Anche gli utenti hanno cercato:

aniello la monica, criminali polacchi. aniello la monica,

Dizionario

Traduzione