★ La dama di piazza - insegnanti sloveni ..

                                     

★ La dama di piazza

La madonna di piazza è un romanzo di Michele Prisco, pubblicato nel 1961 e vincitore lanno seguente il Premio Napoli.

Il libro è stato tradotto in tedesco, inglese, francese e sloveno.

                                     

1. Trama. (Plot)

Ciro De Simone ha combattuto nella prima guerra mondiale e tornò a Napoli e, smobilitato nella primavera del 1919. Prima di raggiungere la casa, incontra un giovane parente di sua moglie, Raffaele detto Lillino, che si riconoscono, e strappa un invito. A casa, in un quartiere popolare, Ciro trova la famiglia, sua moglie Amalia, sua figlia Aurora, 17 anni, e Sofia, una sorella, Amalia. Prima della guerra, e Cyrus aveva fatto il cameriere, ed era considerata di condizione inferiore alla moglie, che in effetti aveva rotto i rapporti con i parenti, i giapponesi la scrittura delle donne. Ma ora la presenza di Lillino, un giovane studente di legge, e lufficiale, il fatto che Amalia ha salvato un bel gruzzoletto da parte di prestito di denaro a interesse, e lacquisto di un caffè ben avviata, contribuiscono ad aumentare la coppia e i parenti stanno affollando con tutte le scuse.

Nel frattempo, i giovani non sono le mani, e Lillino, si fidanza con Aurora, una ragazza assetata di gioia di vivere. Lamore tra i due riceve diverse scosse di impegno e termina quando si scopre che Lillino, invece di studiare, si perde tutti i suoi soldi per il gioco e fatto finta di essere un laureato. Messo alla porta, Lillino è inviato a Roma dal fratello maggiore, mentre De Simone, grazie allambiziosa Amalia, spostato in un appartamento quasi signorile. Il prossimo passo è la conquista del giovane Alfredo Castilla, che vive nella stalla con la madre, per il futuro dellAurora. La fanciulla sposa, Alfredo, hanno due figli, ma lunione tra i coniugi sembra essere un po di successo e non si capisce perché Alfredo sentono il bisogno di arruolarsi volontario per la Guerra dEtiopia, dove morì quasi subito, nel 1936.

Dopo questo lutto, lAurora si sente fuori posto in appartamento, pulire lo specchio da Amalia e Sofia, e con i figli adolescenti non hanno un sacco di fiducia. Pertanto, accanto al padre, al caffè, dal momento rinominato Addis Abeba. Un barone, Basilio Vasquez, la corte, riesce a sedurre lei e sposarla, così Aurora ha lasciato la casa per tre anni. Ma la coppia si separa, senza un vero perché, e di essere in pieno durante la seconda guerra mondiale, il Basilico arruola e ti fa perdere le sue tracce. Aurora è tornato in famiglia si dedica molto a lavorare al caffè, ha incontrato un nuovo amore nella persona di Oscar, il nipote di Lillino e appena più grande dei suoi figli. Oscar è mobilitato come studente di medicina, e fornisce il servizio in ospedale. La città soffre i continui bombardamenti e sempre più spesso ci sono case e quartieri sventrati.

È Oscar di imbattersi nel cadavere del vecchio Amalia, ucciso in uno di questi attentati. È così che il giovane approfittare di unAurora. Ma linvio di lettera anonima ai genitori del ragazzo provoca lintervento del padre che il trasferimento a Roma, e i due amanti non si può nemmeno salutare. Da questo momento in poi, Aurora, si toglie lo sfizio di avere rapporti liberi con le persone che amano in piedi in una cina che potrebbe causare un crash. Ma non è così, perché la donna è coraggioso e sa come rialzarsi dopo un colpo, o di fuggire da una situazione pericolosa. Alla fine della guerra, dopo aver acquistato unautomobile e assunto come autista, Arturo, un uomo senza scrupoli e sempre in cerca di soldi, dopo essere stata a lungo una tragedia, riesce a sbarazzarsi di lui, e per arginare le conseguenze.

Dopo la guerra, la presenza americana suggerisce di rinominare il caffè in Arizona. Tonino, figlio di Aurora e si trasferì a Roma, sulla scia dellamericano e la figlia di Emilia va la sposa, un giovane uomo, Enzo, insegnante presso il sordo e muto. Ciro De Simone, che ha sempre accusato il comportamento della figlia, si affeziona al nuovo nipote e trascorrere ore e ore, nella casa, si ferma a parlare. Per fortuna Lillino va e viene, ha anche accompagnato il allaltare Emilia, quando era sposata, ma il vuoto di tante morti si fa sentire. E Aurora concede i suoi giri in macchina, con un driver molto sul serio.

Un giorno, Aurora invita il padre a fare un giro. Chiede dove vuole andare e Ciro ha scelto il borgo di San Martino. Abbiamo raggiunto la cima che domina Napoli, Ciro sembra aver recuperato la parola, divertente top per riconoscere le strade e quartieri. Anche Aurora vuole vedere e si applica a un telescopio girevole per i turisti. Lei non ha mai pensato alla vita degli altri, e, dopo alcune difficoltà con il telescopio, ti rendi conto di quante persone ci potrebbe essere nel modo. Tutti sembrano essere le formiche, ma pieno di vita, e non ha mai saputo nulla. Lo stupore è grande, e anche non notare il pianto fino a che non si può vedere. Ma il padre, rassicurato, lei è con la sua comunità e sempre compreso e amato.

Anche gli utenti hanno cercato:

la dama di piazza, insegnanti sloveni. la dama di piazza,

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →