★ Leone di Al-lāt - archeologi polacchi ..

                                     

★ Leone di Al-lāt

Il Leone di Al-lāt era unantica statua, raffigurante un leone che tiene fra le zampe un oryx accovacciata, che ornavano il tempio della dea della pre-islamica Al-lāt in Palmira.

                                     

1. Descrizione. (Description)

Realizzata in blocchi di pietra calcarea scolpita nel secondo secolo, la statua colossale di 3.5 m di altezza e 15 tonnellate di peso, per rappresentare un leone, animale sacro alla dea Al-lāt, con le fauci spalancate, mentre tiene tra le zampe una sciabola o una gazzella, un simbolo di innocenza. La statua era un avvertimento a non generare spargimento di sangue, infatti, il leone, protegge linnocuo animale e la zampa sinistra è andato inscritto, parzialmente danneggiato, in palmireno: Tbrk Al-Lāt benedire mn dy lyšd chi non diffondere il dml hgb sangue nel santuario.

                                     

2. Storia. (History)

Un gruppo di archeologi polacchi, che opera sotto la direzione del dr. Michał Gawlikowski, ha scoperto la statua nel 1977, presso lantica città di Palmira. Trovato in pezzi, è stato deciso di montare insieme i pezzi nei giardini di fronte allingresso del Museo archeologico di Palmyra, e il compito è stato affidato al restauratore Giuseppe Gazy. Nel 2005, la statua è stata restaurata per eliminare i problemi di assemblaggio.

                                     

3. Distruzione. (Destruction)

Dopo aver preso lassedio di Palmyra, il 23 maggio 2015, la statua venne abbattuto dai miliziani jihadisti dello Stato Islamico. Dopo la riconquista di Palmyra da parte dellesercito di siria, il direttore generale per i siti archeologici del governo siriano, Maamoun Abdulkarim, ha detto che "circa la statua del Leone di Al-lāt, i suoi pezzi possono essere messi insieme: non abbiamo perso questa statua è grande).

Anche gli utenti hanno cercato:

leone di al-lāt, archeologi polacchi. leone di al-lāt,

Dizionario

Traduzione