★ Classe Gazelle - esploratori jugoslavi ..

                                     

★ Classe Gazelle

La classe Gazzella fu una classe di incrociatori leggeri della Kaiserliche Marine, tedesco, composto da dieci unità entrate in servizio tra il 1901 e il 1904, la Gazzella è stata la prima classe di incrociatori leggeri costruiti in Germania, e sono stati utilizzati come base per tutte le successive classi di incrociatori leggeri tedeschi progettato nel primo decennio del Xx secolo.

La Gazzella visto nei primi anni di servizio di una destinazione duso allestero rappresentazione e il presidio delle colonie tedesche, anche se è ormai obsoleto, ed è già in parte avviato a radiazioni, allo scoppio della prima guerra mondiale sono stati messi di nuovo in servizio prevalentemente con compiti di difesa costiera, le tre unità sono state perse in combattimento. Dopo la radiazione del più antico dei quali, i sei superstiti della Gazzella è entrato in servizio con la Reichsmarine, che serve in compiti ausiliari, e come navi di formazione fino alla fine del 1920, quando furono ritirati dal servizio, una struttura fu venduta al Regno di Jugoslavia, gli altri sono stati demoliti o ri-utilizzato in compiti statici come le navi caserma, o anti-aerei batterie galleggianti durante la seconda guerra mondiale. Lultimo della Gazzella è stato avviato alla demolizione nel 1954.

                                     

1.1. Il progetto. Caratteristiche generali. (General characteristics)

La Gazzella sono stati i primi moderna classe di incrociatori leggeri costruito per conto della Marina imperiale tedesca, unità inteso sia come scout per le esigenze di ricognizione per la flotta dalto mare come incrociatori, capace di operazioni autonome in mari lontani. Il design della Gazzella, che ha incorporato per alcune realizzazioni intermedie come gli incrociatori sprotetti classe di Bussard, lincrociatore singolo di Gefion e lavviso di Hela, era una nave di dimensioni leggermente più piccole contemporanea incrociatori leggeri di altre marine, ma le unità sono state in compenso robusto e potentemente armati per il periodo, le caratteristiche delle unità sono stati molto ben bilanciato per lo svolgimento dei compiti loro assegnati, e di conseguenza tutte le successive classi di incrociatori leggeri della Kaiserliche Marine, ripreso il progetto della Gazzella con solo un paio di cambiamenti fondamentali.

Lo scafo della Gazzella è stato un lungo periodo di tempo tra il 104.1 e 104.4 metri alla linea di galleggiamento e di 105 metri fuori tutto, i primi sette unità aveva una larghezza di 12.2 metri, e gli altri tre del 12.4 metri, con un progetto che è andato da 4.11 a 5.38 metri a prua e da 5.31 per 5.69 metri a poppa. Lo spostamento della norma è andato da 2.643 a 2.706 di tonnellate, con un carico completo di combattimento che è salito fino a 2.963-3.180 tonnellate. Gli scafi delle unità sono state costruite con telai in acciaio, trasversale e longitudinale, le pareti esterne sono in legno ricoperto con un sottile strato di metallo Muntz per evitare la formazione di depositi, che si estende fino a un metro sopra la linea di galleggiamento. Lo scafo è stato diviso in dodici compartimenti a tenuta stagna, e aveva un doppio fondo esteso per il 40% 46% negli ultimi tre unità di lunghezza della chiglia.

Tutte e dieci le unità sono state poco equilibrata e soggette a forte roll, così come tendente a versare lacqua con il mare prese larco, dopo la modernizzazione, hanno anche sviluppato la tendenza a ruotare in presenza di forte vento. Tuttavia, lunità ha dimostrato di essere in grado di curve strette e molto facile da gestire, anche se con il mare grosso, la loro velocità è andato giù al 65%, laltezza metacentrica dei vasi sanguigni, che variavano da 0.5 a 0.63 metri. Lequipaggio ha raggiunto il 14 ufficiali e 243 sottufficiali e marinai, con le ultime tre unità che sono state per intraprendere, invece, 14 ufficiali e 256 sono comuni, le dotazioni di bordo inclusa una barca della vita di picchetto, un tenero-barca, due frese, due iolle e un gommone.

                                     

1.2. Il progetto. Propulsione. (Propulsion)

Lattrezzatura, la guida della Gazzella è basato su due motori a vapore a tripla espansione, linsegnante di classe si è dimostrato capace di una potenza di 6.000 cavalli a 4.500 kW e una velocità massima di 19.5 nodi 36.1 km / h, mentre le altre nove unità sviluppato una potenza di uscita di 8.000 cavalli a 6.000 kW e una velocità massima di 21.5 nodi 39.8 km / h.

Il vapore per i motori è stato fornito da otto caldaie a tubi dacqua a carbone, diviso in due stanze diverse macchine. Le prime tre unità potrebbe intraprendere 500 tonnellate di carbone, che ha dato unautonomia di 3.570 miglia nautiche alla velocità di 10 nodi 6.610 km 19 km / h, i prossimi quattro le navi che potevano ospitare fino a un po di più del carbone 560 tonnellate, che, tuttavia, solo leggermente aumentato la loro autonomia, mentre le ultime tre unità erano i depositi con una capacità di più di quello che è consentito portare a bordo 700 tonnellate di carbone portando lautonomia a 4.400 miglia a 12 nodi 8.100 km 22 km / h. Di alimentazione e di energia elettrica è stato dato da tre generatori, per un totale di 110 kW a 110 volt.

                                     

1.3. Il progetto. Armamento e protezione. (Armament and protection)

Le unità erano armati con dieci cannoni calibro 105 mm SK L / 40, montato in singolo impianti: due side-by-side a prua, sei lungo i lati, tre su ogni lato, e due side-by-side a poppa, i pezzi hanno avuto una serie di 12.200 metri e una riserva di 100 colpi per cannone 150 negli ultimi tre unità. Linsegnante di classe, inoltre, ha ricevuto tre tubi lanciasiluri da 450 mm con otto siluri: un tubo era immerso nello scafo a prua e due sono poste le piante sul ponte lungo i lati degli altri nove unità sono dotate di due tubi, 450 mm, entrambi immersi nel guscio dei lati.

La Gazzella erano protetti da un ponte corazzato spesso tra i 20 e i 25 mm, con unarmatura inclinato dello spessore di 50 mm lungo i lati, e larmatura costituita da due strati di acciaio con uno strato di armatura, Krupp, le navi erano dotate di porte di sughero per aumentare la galleggiabilità. La torre di controllo è protetto da unarmatura di spessore 80 mm sui lati e 20 mm sul tetto, mentre i cannoni avevano uno scudo corazzato spesso 50 mm.

Anche gli utenti hanno cercato:

classe gazelle, esploratori jugoslavi. classe gazelle,

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →