★ Provincia dellAlta Slesia - attivisti polacchi ..

                                     

★ Provincia dellAlta Slesia

La provincia dellalta Slesia era una provincia della Prussia, creato dopo la prima guerra mondiale. Include una gran parte dellalta Slesia, e infine è stato diviso in due regioni amministrative, Kattowitz e Oppeln. I capoluoghi di provincia sono stati Oppeln. Tra le altre grandi città, cerano Beuthen, Gleiwitz, Hindenburg O. S., Neisse e Ratibor. Nel 1938 fu unita con la Bassa Slesia per ripristinare la Provincia di Slesia, nel 1941, la provincia è stata nuovamente diviso in province di Alta e Bassa Slesia, e la Slesia superiore era la capitale Kattowitz.

                                     

1.1. Storia. La repubblica di Weimar. (The Weimar republic)

Con la Repubblica di Weimar, la Provincia della Slesia prussiana, fu diviso in province dellalta Slesia e della Bassa Slesia, nel 1919, come conseguenza della fine della prima guerra mondiale. Nel 1919 e nel 1920 cerano scontri slesiane dei polacchi contro i tedeschi, che hanno combattuto con i Freikorps che è venuto a difesa della popolazione tedesca. Con il plebiscito dellalta Slesia (1921), che ha dato una grande parte della regione per la Germania, cera una terza rivolta, che si concluse con la battaglia di Annaberg. Secondo lAccordo tedesco-polacco sulla Slesia orientale, firmato a Ginevra il 15 maggio 1922, alta Slesia e loriente è stato trasferito dalla Germania alla Seconda Repubblica di polonia, e divenne parte del Voivodato di Slesia. Il restante territorio, è tornato alla provincia dellalta Slesia, che era compresa amministrativamente nel Regierungsbezirk Oppeln e, secondo fonti polacche, aveva una popolazione di 530.000 polacco.

                                     

1.2. Storia. Germania nazista. (Nazi germany)

Con lascesa al potere dei nazisti in Germania, ed è stato firmato il tedesco-polacco sulla Slesia in oriente. Secondo il trattato, tra le altre cose, le parti fornite nelle rispettive parti dellalta Slesia diritti civili uguali per tutti gli abitanti. Il tedesco picco della Slesia Franz Bernheim riuscì a convincere la lega delle Nazioni, che avrebbe costretto la Germania nazista, a rispettare laccordo. Nel settembre del 1933, il governo nazista del Reich sono sospesi in alta Slesia tutte le leggi discriminatorie contro gli ebrei tasse, e esentò della provincia, tutti i futuri decreti in che senso, fino a quando il contratto non ha perso vigore nel maggio 1937.

La Provincia dellalta Slesia fu riunita con la Bassa Slesia per ripristinare la Provincia di Slesia, nel 1938.

                                     

1.3. Storia. La seconda guerra mondiale. (The second world war)

Dopo linvasione della Polonia nel 1939, lalta Slesia in polonia, tra cui la città industriale di Katowice, fu annessa direttamente alla Provincia di Slesia. Questa zona, conosciuta anche come lalta Slesia orientale Ostoberschlesien, divenne parte del nuovo Regierungsbezirk Kattowitz.

Le forze di occupazione tedesca iniziò nel settembre del 1939, una politica di repressione contro la popolazione polacca dellalta Slesia orientale, basata su elenchi compilati prima della guerra, che ha sottolineato poli attivo nella vita sociale e politica. Una seconda ondata di arresti si è verificato durante i mesi di ottobre e novembre nelloperazione Intelligenzaktion Schlesien, che mirava ad intellettuali polacchi, molti dei quali sono morti nei campi di prigionia. Una terza ondata di arresti si è verificato nel mese di aprile e maggio 1940, durante lAB-Aktion.

A Katowice, secondo lo storico Per Madajczyk, uno dei centri in cui il più grave è stato di oppressione, cera il carcere di via Mikołowska dove i prigionieri sono stati uccisi dai tedeschi con luso della ghigliottina. Nella regione In cui erano detenuti gli attivisti del polacco-picco della Slesia fu anche costruito come una prigione, e un campo di prigionia.

Allo stesso tempo, la popolazione polacca, è stato espulso dallalta Slesia a est, dal 1939 al 1942 40.000 poli lasciato la loro terra. Al loro posto colonizzata dai tedeschi che sono venuti da Volinia e gli stati Baltici. Fino al 1943, circa 230.000 tedeschi si stabilirono nei territori polacchi dellalta Slesia oriente e in Reichsgau Wartheland. La morte dei poli in alta Slesia, per mano dei tedeschi ammontano a circa 25.000 vittime, di cui 20.000 sono stati la popolazione urbana.

Nel 1941, la Provincia di Slesia era risuddivisa nelle Province di alta e Bassa Slesia Kattowitz, nel centro di Katowice, ex Voivodato di Slesia in Polonia pre-guerra, è stata scelta come capitale dellalta Slesia, anziché il più piccolo comune di Oppeln Opole.

La provincia tedesca, il centro della parte superiore della Slesia fu conquistata dallArmata Rossa sovietica tra il febbraio e il marzo del 1945, durante loffensiva in Alta e Bassa Slesia. Gli Accordi di Potsdam post-guerra diede lintero territorio della provincia della Repubblica popolare di Polonia, oggi il territorio si estende su parte del Voivodato di Opole e il Voivodato di Slesia, Polonia. Quasi tutti i tedeschi che erano rimasti nel territorio sono stati spinti ad ovest. Landsmannschaft Schlesien rappresenta il slesiani tedesco lalta e la Bassa Slesia. A Opole, e nelle sue vicinanze vi è una minoranza di lingua tedesca.



                                     

2. Regioni amministrative. (Administrative regions)

I dati del 1 ° gennaio 1945

Distretti urbani / Stadtkreise. (Urban districts / Stadtkreise)

  • La città di Gleiwitz.
  • La città di Beuthen.
  • La città di Königshütte.
  • La città di Kattowitz.
  • La città di Hindenburg nel Oberschlesien.

Distretti urbani / Stadtkreise. (Urban districts / Stadtkreise)

  • La città di Nysa / Neisse.
  • La città di Opole / Oppeln.
  • La città di Racibórz / Ratibor.
                                     

2.1. Regioni amministrative. Distretti urbani / Stadtkreise. (Urban districts / Stadtkreise)

  • La città di Gleiwitz.
  • La città di Beuthen.
  • La città di Königshütte.
  • La città di Kattowitz.
  • La città di Hindenburg nel Oberschlesien.
                                     

2.2. Regioni amministrative. Distretti urbani / Stadtkreise. (Urban districts / Stadtkreise)

  • La città di Nysa / Neisse.
  • La città di Opole / Oppeln.
  • La città di Racibórz / Ratibor.
                                     

2.3. Regioni amministrative. I distretti rurali / Landkreise. (The rural districts / Landkreise)

  • Landkreis Grottkau.
  • Landkreis Oppeln.
  • Landkreis Lublinitz.
  • Landkreis Guttentag.
  • Landkreis Kreuzburg in Oberschlesien.
  • Il Landkreis Cosel. (The Landkreis Cosel)
  • Landkreis Neiße.
  • Landkreis Warthenau.
  • Il distretto Falkenberg in Oberschleisen.
  • Landkreis Neustadt in Oberschlesien.
  • Il Distretto Di Ratibor.
  • Landkreis Blachstädt.
  • Il Distretto Leobschütz. (The District Leobschütz)
  • Landkreis Groß Strehlitz.
  • Landkreis Rosenberg.

Anche gli utenti hanno cercato:

provincia dellalta slesia, attivisti polacchi. provincia dellalta slesia, provincia dell'alta slesia,

Dizionario

Traduzione