★ Jurij Vega - matematici sloveni ..

                                     

★ Jurij Vega

Nato nel 1754, in una famiglia contadina, dal 1767 frequentato la scuola superiore di Lubiana, dove fu allievo di Anton Tomaž Linhart. Ha completato i suoi studi nel 1773, del conseguimento di un diploma di ingegneria navale. Il Tentamen philosophicum, un elenco di problemi da risolvere per superare lesame finale, che è conservato dalla Libreria Matematica a Lubiana. Inclusi i soggetti di logica, algebra, la metafisica, la geometria, la trigonometria, la geodesia, la stereometria, la balistica e la fisica.

Nel 1780 ha lasciato Lubiana per il servizio militare a Vienna, dove fu nominato professore di matematica presso la Scuola di Artiglieria. Alletà di 33 anni sposato Josefa Svoboda, un ceco e nobile famiglia di 16 anni.

Ha partecipato a diverse campagne militari. Nel 1789, agli ordini di Ernst Gideon von Laudon, che ha preso parte allassedio di Belgrado, occupata dai Turchi. Il comandante di una batteria di mortai, ha contribuito notevolmente alla caduta della città. Tra il 1793 e il 1797, ha combattuto contro i rivoluzionari francesi con la coalizione europea, guidati dagli austriaci in varie battaglie in Germania. Nel 1795, ha costruito sul suo progetto di due malte a base conica con proiettili da 14 kg e una gamma di 3300 metri, il doppio di malte precedenti che avevano un range di soli 1800 metri.

Nel settembre del 1802 fu denunciata la scomparsa, e dopo un paio di giorni di ricerche, è stato trovato morto. Le circostanze della morte non sono state accertate, ma si ritiene che egli morì il 26 settembre a Nußdorf, un quartiere di Vienna sulle rive del Danubio. Alcuni indizi led per il sospetto di aver ucciso la sua, per ragioni sconosciute, miller locale, a causa di una bussola appartiene a Vega è stato trovato nel frantoio di un anno dopo la sua morte.

                                     

1. Contributi per la matematica. (Contributions to mathematics)

Nel 1783, Vega ha pubblicato una tavola di logaritmi in base 10, Logatithmentafeln, in due volumi.

Nel 1789 calcolato pi con 140 decimale 126 figure si sono rivelate corrette, stabilendo un record che dura da oltre cinquantanni è stata approvata nel 1841. Per il calcolo utilizzata la formula:

π 4 = 5 arctan ⁡ 1 7 + 2 arctan ⁡ 3 79 {\displaystyle {\pi \over 4}=5\arctan \left{1 \over 7}\right+2\arctan \left{3 \over 79}\right\,}, più convergente della formula di Machin: π 4 = 4 arctan ⁡ 1 5 − arctan ⁡ 1 239 {\displaystyle {\pi \over 4}=4\arctan \left{1 \over 5}\right-\arctan \left{1 \over 239}\right} usata fino ad allora.

Nel 1794 pubblicò a Lipsia la sua opera più importante, il Thesaurus Logarithmorum Completus, con i logaritmi dei numeri da 1 a 100.000 con 7 cifre decimali. Vega creduto che sette decimali sono un compromesso ideale tra lalta precisione e il noioso lavoro di interpolazione deve con decimali in più per trovare i valori intermedi. Nel 1856 fu pubblicata a Berlino Vega-Bremiker, un libro di tavole logaritmiche e trigonometriche tradotto in molte lingue, che ha avuto più di 100 edizioni e fu la base per i calcoli trigonometrici fino alla comparsa del calcolatore elettronico.

Nel 1782, ha pubblicato il primo volume del testo Vorlesungen über die Mathematik Lezioni di matematica. I volumi II, III e IV sono stati emessi, rispettivamente, nel 1784, 1788, e il 1800.

Nel 1781 Vega aveva proposto al governo asburgico, per lintroduzione del sistema metrico decimale, ma lidea non è stata accettata. Non era fino al 1871, sotto limperatore Francesco Giuseppe, perché questo nuovo sistema di misure introdotte nellImpero Asburgo.

                                     

2. Onori. (Honors)

Nel 1796, è stato dato dal governo asburgico lOrdine di Maria Teresa.

Nel 1800 fu dato il titolo ereditario di Barone.

La Slovenia ha emesso una banconota di 50 Tolar che lo rappresenta.

Lasteroide 14966 Jurijvega, scoperto nel 1997, porta il suo nome.

Il cratere lunare Vega, posto al Mare Australis 45.4° S - 63.4° E un diametro di 76 km, porta il suo nome.

Anche gli utenti hanno cercato:

jurij vega, matematici sloveni. jurij vega,

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →