★ Truscolo - santi sloveni ..

                                     

★ Truscolo

Truscolo è un insediamento di 53 abitanti del comune sloveno di Capodistria, situato nellentroterra dellIstria nord.

La mappa turistica della Slovenia, dove cè il villaggio di Truscolo è scritto Kozloviči mentre Truscolo è riferito nl il punto in cui è situata la chiesa di S. Canziano, gli Sloveni chiamata Fara. In passato, Truscolo avuto diversi nomi, è stato chiamato Cerusol, Ceruscolo. Ceruschie e Trusche. Si può raggiungere da Tersecco di attraversare il fiume Dragogna e salendo lungo la valle del fiume Denarnecco o andando giù per la valle, a partire dal Maresego. Il paese, a 317 m di altitudine, è il centro principale, che è alla testa di alcune frazioni: è stato il giuramento, Bocciai, Cortina. Gugnacci e Versice, tutte composte da gruppi di case di campagna in cui hanno vissuto le vicende storiche di Truscolo. Lesteso territorio è costituito da un complicato sistema di colline coperte da boschi, pascoli e coltivazioni. È noto che limperatore Enrico IV donò questa terra, che allora si chiamava Trusche, e sue frazioni, nel 1067, per Ellenardo vescovo di Frisinga. Nel 1488 Giovanni Nucio fu investito del feudo di Truscolo dal vescovo Valeresso di Capodistria, di cui la diocesi, il comune è stato ricevuto nei secoli precedenti. Egli era allora in possesso di famiglie nobili di Capodistria. Nel 1490, la popolazione fu decimata dalla peste.

Da Truscolo, il presente Koslovici, si continua in direzione Cortina lasciando sulla destra Bocciai, in cima alla salita girare a sinistra su una strada sterrata che conduce alla chiesa parrocchiale di San Canziano passando davanti al cimitero con cipressi e una piccola cappella.

La parrocchia di Truscolo era dedicata ai santi martiri aquileiesi Canzio, Canziano e Canzianilla. La chiesa di San Canziano è alta, spaziosa, con quattro piccole cappelle laterali, semi-circolare, che contiene tre altari con sei finestre di cui sopra, ha un campanile con bifore e soprastantre monofora con due piccole cuspidi laterali. Nella finestra, ci sono collocate due campane. Sul portale della chiesa, protetta da un baldacchino, è scritto la data di costruzione, 1778, circostanti alti cipressi. Nel sagrato erboso, piuttosto grande, contenuta da un muro di pietra arenaria, di un paio di tavoli e sedili in pietra.

La parrocchia aveva sotto di sé le chiese del pre-gara, Loparo, Zabavia, Laura Capodistria, Gemiti e Boste. Accanto alla chiesa si trova sulla splendida canonica ricostruita dopo la guerra, e dopo che è stato bruciato dalle truppe del dopoguerra.

La vista da questo sito è molto bello, vale la pena di vedere la querce secolari che si trovano a sinistra, sotto il pavimento del sagrato. Per Versice, un tempo Trusche vecchio, a sud, su di una collina, una delle poche cose che sono in esso, esisteva la chiesa della Beata Vergine del Miracoloso, che era la sua funzione spirituale prima della costruzione della chiesa di S. Canziano.

Anche gli utenti hanno cercato:

truscolo, santi sloveni. truscolo,

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →