★ Figarola di Dragogna - vescovi sloveni ..

                                     

★ Figarola di Dragogna

Figarola di Dragogna è un villaggio di 27 abitanti del comune sloveno di Capodistria, la principale città dellIstria nord.

Da Paugnano, a sud, una piccola strada che scende a valle e si raggiunge la strada sterrata che corre lungo la riva destra del fiume Dragogna, nel villaggio di Dragogna fino a Babici Babiči, aderendo alla strada che corre lungo la dorsale dei monti Savrini. Nel mezzo di questa stretta strada che parte dalla Paugnano, a unaltitudine di 313 m è il villaggio agricolo di Figaròla.

Le case contadine, realizzata in pietra arenaria, sono state costruite in una posizione di rilievo, sulla cima di un promontorio perpendicolare al flusso Pignovazzo o Dragogna Piccola, che è stata formata dallerosione dovuta alle acque del rio azanari, che gli Sloveni chiamata Zedeka e il rio Bèverza il cui nome deriva dal verbo bere, che in istria dice bèver. Il nome Figaròla deriva da "ficus" pianta dai frutti e che qui cresce in abbondanza.

Le vicine frazioni di Dilizze Dilici e Zupanci Župančiči, i cui nomi derivano da cognomi degli abitanti, sono, come Figaròla, villaggi agricoli composto da poche case in pietra nuda, raggruppati insieme, la popolazione di cui il contadino che coltiva la terra fertile e feconda la terra, marne e terrazze. Per Zupanci, su un muro vicino allangolo formato dal fiume Pignovaz con il fiume Dragogna, è stato trovato per essere un basamento di pietra arenaria di epoca romana con inciso il nome del Sesso Pedaniusf.Seneca, ora conservato nel museo di Capodistria.

Tuttattorno è possibile vedere i vigneti, circondato da uliveti e alberi da frutto, mentre le pendenze più ripide del promontorio sono coperte da cespugli. Nella pace più assoluta, si può ammirare la splendida val Dragogna in tutta la sua lunghezza e anche il paese di Laura, che promette di cima, di fronte.

Lantica città fu data alle patriarchi dAquileia nel 1028 da Corrado II. Questi poi ha dato modo, probabilmente nel XIII secolo, per i Duinati che possedevano, quindi, della signoria di Momiano. Nel 1488, il vicario generale di Capodistria investito, nellassenza del vescovo Giacomo Valaresso, Ser Francesco Ottonello de Vida delle decime del maniero di Figarola.

Anche Figarola non sono sopravvissuti i vari conflitti tra le potenze che sono presenti in Istria. Nel 1615, durante la guerra degli Uscocchi, Figarola fu data alle fiamme, dopo di che sono stati uccisi i suoi abitanti.

Anche gli utenti hanno cercato:

figarola di dragogna, vescovi sloveni. figarola di dragogna,

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →