★ Benno Fiala von Fernbrugg - aviatori polacchi ..

                                     

★ Benno Fiala von Fernbrugg

Benno Fiala von Fernbrugg era un aviere impero austro-ungarico. Accreditato con 28 vittorie confermate e 5 non confermate, il terzo ace di k.u.k. Luftfahrtruppen, laviazione limpero austro-ungarico durante la prima guerra mondiale.

                                     

1. I primi anni. (The early years)

Nato a Vienna da una famiglia di tradizioni militari, nel 1910, si è arruolato come volontario ed era stato assegnato, in qualità di Offizieranwarter aspirante ufficiale nel 1 ° Reggimento dArtiglieria. Lincontro con il tenente colonnello Emil Uzelac, il comandante della sezione di aria dellesercito, che sarebbe poi diventato il k.u.k. Luftfahrtruppen, ha stimolato linteresse di una Fiala al volo, tanto che aveva chiesto il trasferimento allaviazione. Il 28 luglio 1914 passò con Flik 1 su k.u.k. Luftfahrtruppen.

                                     

2. La prima guerra mondiale. (The first world war)

Allo scoppio del conflitto, il dipartimento della Fiala è stato assegnato al fronte in Galizia, dove ha lavorato come osservatore. Ha avuto lidea, per letà che non è ancora sfruttata per installare un trasmettitore radio per segnalare in tempo reale le informazioni rilevate. Nellagosto del 1914, il Flacone ha mostrato doti di grande coraggio quando si viaggia su un treno che trasportava rifornimenti, il convoglio è caduto in unimboscata set da soldati russi penetravano allinterno delle linee dellesercito austro-ungarico. In questa occasione, nella sparatoria che seguì, il driver è stato gravemente ferito e il convoglio si fermò, così Fiala, sotto il fuoco nemico, ha raggiunto la locomotiva, e, pur ferito, mettere in funzione il treno e sono riusciti a ottenere lontano dal luogo dellimboscata. Per questa azione il 10 novembre 1914 ricevette una speciale promozione a Sottotenente. Inoltre, i successi riportati nei voli, con un Aviatik B. io, come un osservatore, e più tardi, il gunner ha fatto ottenere la medaglia dargento al valor militare.

La motivazione si parla dellabbattimento di due aerei russi, il 6 e il 13 gennaio 1915. Nel gennaio del 1916 venne assegnato a Flik 19, comandato dal capitano Adolfo Heyrowsky, sempre come osservatore-gunner per il fronte italiano dellIsonzo. Il 29 aprile 1916 ottenne la prima vittoria confermato, costringendo un atterraggio di emergenza a due posti italiani, nei pressi di San Daniele. Il secondo successo è venuto il 4 maggio, quando si vola un Hansa-Brandenburg C. 61.55 volato da Adolf Heyrowsky, distrutto il dirigibile italiano M. 4 Merna, vicino a Gorizia, lo attacca con proiettili esplosivi, causando la morte di 6 uomini di equipaggio.

Allinizio del 1917, dopo il braccio ferito, ha deciso di lasciare il Flik 19 di diventare un pilota.

Dopo laddestramento è stato trasferito ai reparti combattenti, dove in soli 23 giorni, ha guadagnato 7 uccisioni in duelli aerei. Il 25 ottobre, ha ottenuto una meritata vittoria contro un caccia SPAD S. VII italiana. In questo periodo fu decorato con lordine della Corona di Ferro, 3 classe con una decorazione di guerra e spade e lordine Imperiale di Leopoldo decorazione di guerra e spade. Nel novembre del 1917 fu assegnato, come secondo in comando, il Flik 56J dove ha completato una demolizione di un bombardiere Caproni.

Era il Caproni Ca. 4216 del 1 ° Squadriglia Caproni di San Pelagio, che è stato intercettato dallAlbatros D. IIIOef 153.77 Benno Fiala sopra i cieli di Susegana e cadde in fiamme in località Fornace Vecchia. Nel mese di dicembre ha preso il comando della Flik 51J, dove hanno combattuto gli altri cinque assi. L 11 marzo 1918, il Flacone giù un Sopwith Camel, e due giorni dopo a due posti È 7B. 30 marzo, il Flacone di volo con lAlbatros D. IIIOef serie 153.55 sostenuto la sua 14 ° vittoria contro un Sopwith Camel britannico. Il Sopwith Camel rovesciò nellatterraggio di fortuna, rimanendo gravemente danneggiato. Il pilota è rimasto illeso, è stato fatto prigioniero. Era il tenente Alan Jerrard, N. 66 Squadron RAF, che fu poi insignito della Victoria Cross.

Il 1 ° maggio, a bordo della D. III serie 153.128 ottenuto 4 vittorie in un giorno contro un Sopwith Camel, È un 7B, a nord di Povegliano e contro due palloni da osservazione, vicino a Visnadello e di san Biagio, dallaltro.

Il 6 giugno, sempre a bordo della D. III 153.128 ha abbattuto un SPAD oltre Salettuol-Roncadelle e più tardi lo stesso giorno, ha abbattuto un Sopwith Camel oltre Novanta del Piave, dove ha conseguito il 21 vittoria. 15 giorni dopo essere stato colpito dal fuoco di fucili, di terra, di essere ferito a una mano, ma tre giorni dopo le riprese di servizio partecipando alla battaglia del Montello. Gmbh 8 Albatros D. IIIOef di Flik 51J, alla guida del Flacone, che ha volato LAlbatros serie 153.270, attaccarono una formazione di 10 bombardieri alleati scortato da 16 combattenti, gli aerei alleati subito 5 perdite senza dichiarare niente, il Flacone è stato responsabile di tre omicidi. Il 20 agosto, si è guadagnato lultimo successo contro una SVA-5 a Cessalto. Alla fine di ottobre, è stato trasferito a Vienna, incaricato presso lufficio dellispettore generale del k.u.k. Luftfahrtruppen. Fiala finita la guerra con 28 vittorie confermate e 5 non ufficiale, decorato con la Medaglia doro al valor militare.

                                     

3. Dopo il conflitto. (After the conflict)

Dopo la guerra, nellagosto del 1925, terminati gli studi tecnici, presso luniversità tecnica di Vienna, e fu assunto dal professor Hugo Junkers in loro compagnia, Junkers Luftverkehr, la carica di lui a dirigere listituzione e la manutenzione di Fürth, un ruolo che ha ricoperto per un breve periodo di tempo, a causa della chiusura della compagnia aerea, e si fuse con il Deutscher Aero Lloyd, ha dato luogo alla Deutsche LuftHansa DLH. Nel novembre del 1925 la Fiala, pertanto, ha deciso di accettare la proposta delle linee aeree polacche PLL Aerolot, che ha affidato a lui la gestione della propria struttura di manutenzione a Varsavia, dove rimase fino al 1927.

Nel marzo 1927 tornò in Germania, di nuovo invitato da Hugo Junkers Flugzeugwerke, dove, come un ingegnere che ha lavorato prima come PR e poi in sede di Dessau.

In quel periodo, è andato in Giappone per organizzare, nella zona, è più di una fabbrica per la costruzione di aerei in metallo per Mitsubishi, negoziato, a nome della Junkers, negli Stati Uniti damerica, diventando nel 1933, lingegnere capo della società. Dopo lascesa al potere di Hitler, nel 1933, il Flacone è stato arrestato e deportato, ma tornato in Austria, ha continuato a lavorare in settori correlati allaviazione. Nel 1935, insieme con Giulio Arigi, il secondo asso dellaviazione austro-ungarica, ha fondato la società di aviazione Wiener Neustädter Flugzeugwerke GmbH WNF che, oltre ad aver sviluppato alcuni modelli è rimasto allo stadio di prototipo, costruito aerei militari in licenza.

Nel 1938, poco prima della seconda guerra mondiale, a seguito allannessione dellAustria, il Flacone è stato nominato capitano della Luftwaffe, e servito come comandante alla base di Hoersching, Linz. Morì il 29 ottobre 1964. Nel 1967, la base dellaeronautica austriaco Aigen è stata intitolata" Fiala-Fernbrugg”.

Anche gli utenti hanno cercato:

benno fiala von fernbrugg, aviatori polacchi. benno fiala von fernbrugg,

Dizionario

Traduzione