★ 4ª Brigata Garibaldi - editori jugoslavi ..

                                     

★ 4ª Brigata Garibaldi

La 4 ° Brigata Garibaldi fu una formazione partigiana attiva, sul crinale dellappennino, umbria, tra Foligno e Gualdo Tadino, italia, dal settembre 1943 al giugno 1944, inquadrata nel Brigate Garibaldi.

La 4 ° Brigata fece parte anche Franco Ghiglia, decorato con la Medaglia doro al valor militare alla memoria.

                                     

1. Origini, la composizione e lattività. (Origins, composition and activities)

I primi gruppi di partigiani si formano nei dintorni di Spello e Foligno subito dopo larmistizio, e quindi costruire una brigata, su iniziativa del tenente Antero Cantarelli. La genesi dei due gruppi di Foligno e Spello, è indipendente: mentre il spello, avere contatti, soprattutto con le formazioni del Perugino, di orientamento, soprattutto comunista, foligno, sono per la maggior parte di estrazione cattolica, legata, in discesa dal San Carlo e organizzata per iniziativa del Vescovo, mons. Stefano Corbini, e del Vicario generale, mons. Luigi Faveri. Il comandante, ten. Antero Cantarelli, è stato presidente diocesano della Gioventù di Azione Cattolica GIAC.

La composizione della Brigata, che si compone di circa 400 partigiani, è caratterizzata da unetà media e in particolare i giovani e molto radicata nel territorio, con leccezione significativa di circa 50 combattenti jugoslavi organizzato con il Battaglione, Peko Dapcevic, in fuga dal campo di concentramento di Colfiorito.

Lattività dei militari della Brigata è nei primi mesi di vita caratterizzato da un certo attendismo, dovuto in gran parte allinesperienza e la spontaneità dei primi gruppi in montagna, e per la volontà di evitare ogni possibile ritorsione contro le popolazioni civili. In particolare, ci sono attriti tra i rappresentanti di cattolica, accusata di attesismo, e quelli comunisti, aggregatisi alla fine del 1943, e più incline ad azioni di forza. Lobiettivo fondamentale dellazione sono i rappresentanti degli enti locali fascista, con una forte caratterizzazione nel senso di una guerra civile e di "banditismo sociale". Con il passare dei mesi, con la maggiore esperienza militare di guerriglia jugoslavo e trattati nel Campo di Concentramento di Colfiorito e del Carcere di Spoleto le direttive portato dallispettore del PCI per le brigate garibaldi natura, Celso Ghini lotta contro loccupante tedesco, i livelli di attività, e si moltiplicano gli attacchi contro le unità tedesche. Questo è dovuto anche al grave ferimento del comandante Cantarelli gennaio 1944, e il conseguente indebolimento della leadership di cattolica, a tutto vantaggio del modus operandi dettato dal PCI. Inoltre, nel febbraio del 1944, i rappresentanti della Brigata, probabilmente un partigiano della scatola, legata ai comunisti locali uccidere due sacerdoti della Diocesi di Foligno, Ferdinando, Merli e Angelo Merlini.

Allinizio della primavera del 1944 la brigata controlla tutta la zona montuosa tra la Valle Umbra, Valtopina le Marche. Esso è organizzato in battaglioni di Comando, Franco Ciri-area di Gualdo Tadino, Goffredo Mameli zona di Nocera Umbra, Angelo Morlupo zona di Montecavallo, il Grassetto zona di Foligno e Campello sul Clitunno e Peko Dapcevic. A partire dalla seconda metà di aprile, subito dopo le pesanti saccheggi subiti dalla Brigata Garibaldi "Antonio Gramsci", in Valnerina, è la 4ª Brigata Garibaldi per essere attaccato da SS della divisione Hermann Göring. I Vigili hanno subito pesanti perdite e rischia il caos: è costretto quindi a una tregua con le autorità fasciste. Durante questo periodo, riorganizzare, e spostare strategicamente nelle vicinanze di Bastardo, sui Monti Martani, prendendo il nome di "Monti Martani" per riprendere la lotta per la fine di maggio. Il 16 giugno, le squadre di partigiani a liberare Foligno con larrivo degli Alleati.

Molti partigiani della 4 ° Brigata Garibaldi, insieme con i combattenti di tutte partigiani in umbria, da integrare nel Gruppo di Combattimento Cremona del Corpo volontari della libertà, una libertà che si è distinto nella battaglia di Alford, nellaprile del 1945, a lato della Brigata Ebraica.

Anche gli utenti hanno cercato:

4ª brigata garibaldi, editori jugoslavi. 4ª brigata garibaldi,

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →