★ Pallacanestro Chieti - direttori della fotografia jugoslavi ..

                                     

★ Pallacanestro Chieti

La Pallacanestro Teate S. S. D. A R. L. di Chieti è stata la società di pallacanestro maschile di Chieti. Aveva in "le Furie", il proprio nome di battaglia. Lui era lerede di una tradizione cestistica che in Chieti (italia), durata dal periodo post-bellico, con fortune alterne.

                                     

1. Storia. (History)

Anni, "leroica" di parte, lamore tra Chieti e basket, sbocciato tra la fine degli anni sessanta e primi anni settanta del secolo scorso, e anche e soprattutto per merito di due ottimi tecnici e jugoslavi che si sono alternati sulla panchina teatina: Boris Sinkovic prima e Todor Lazic poi. Seguito importanti stagioni: 1974-75, e poi, per tre anni, dal 1978 al 1981, ha giocato in serie A2 con il patrocinio di "Birra Moretti" prima, con lallenatore Carlo Rinaldi e "Rodrigo Chieti" con lallenatore Antonio "Nino" Marzoli poi. Dopo diversi anni trascorsi in categorie minori, sempre, con la storica denominazione di "università di Chieti Basket", e con la voglia e meritorio impegno dei teatini Cesidio Di Masso è ancora coinvolto a livello giovanile, e mai abbastanza rimpianto Alessandro Giuliani tragicamente scomparso nel 2008, nel 2004 / 05, ha realizzato il progetto di rilancio della pallacanestro teatina, iniziato da Paolo Grilli e continuato, dopo la promozione in serie C1, con il reddito dellIngegner Gianni Di Cosmo, nella società.

Nellestate del 2007 il club di acquistare il titolo sportivo della Pallacanestro roseto e prendere parte a quattro campionati di B2. Nella stagione 2010 / 2011, con la banca BLS come Main Sponsor, la Pallacanestro Chieti, conquistando la promozione in Divisione Nazionale, dopo aver concluso al primo posto la stagione regolare e che hanno superato in finale la Spider Basket Fabriano, il ritorno in terza categoria, la squadra di basket nazionale dopo unassenza di 30 anni.

Lanno successivo, dal gol, la squadra è una delle rivelazioni del campionato, per chiudere, in primo luogo, la Divisione del Sud-Est nonostante unincredibile sequenza di infortuni che le forze di stop più o meno lungo tutti i giocatori senior ed è protagonista dei Playoff emozionante, che supera 2-1 Treviglio, in semifinale, è stato picchiato da Trento in finale, e si contende fino allultimo spareggio promozione Trieste, dando solo dopo 5 tiratissimi contro e così è stata la prima delle escluse dal campionato di Legadue.

Alla fine della stagione 2011-12, la squadra lascia il PalaCus 2-PalaSantaFilomena e tornare a giocare per il campionato di DNA 2012-13, il Palatricalle di Chieti, dedicato alla memoria di Sandro Leombroni, vecchia gloria del Chieti Basket così come il primo giocatore di Chieti a calcare i campi di serie a con la Virtus Bologna, morto tragicamente. La squadra, a fine stagione, ottiene un posto utile per laccesso, per il biennio 2013-2014, il nuovo campionato di Legadue Silver, nel mese di ottobre 2013 rinominato il DNA Adecco Silver

Il Campionato 2013-14, con il nuovo Main Sponsor, la società di progettazione Proger che rimarrà fino alla fine della stagione 2016-17, per finire con la fine del nono posto nella stagione regolare, che garantisce laccesso alla nuova serie A2 Silver ed è lultima utile per accedere ai play-off per la promozione. La squadra è stata eliminata al primo turno dei play-off, da Mantova, squadra questultimo poi promosso alla categoria superiore. Il Campionato 2014-2015 si conclude con la fine del settimo posto In Campionato 2015-2016 la squadra ha disputato la serie A2 non è più diviso, con criterio meritocratico in Oro e Argento in lega Est, classificandosi al dodicesimo posto, non in competizione nei play-off promozione, ma lacquisizione di un comodo e anticipata salvezza. Nel campionato di A2 2016-2017 la squadra si è classificata al penultimo giro in Oriente ed ha disputato i play-out, perdendo sia la prima che la seconda serie e torna quindi in serie B. dopo che la società è sciolta. Nel giugno del 2018, tuttavia, lultimo direttore generale della Società, Massimiliano Conte, mette insieme un gruppo di imprenditori tra i quali Gabriele Marchesani, proprietario di Europa Pecore, florida azienda locale operante nel settore della macellazione, rilevando i diritti sportivi di Serie B, dellUnione Sportiva Basket Recanati, e fondò la Pallacanestro Teate Chieti s.s.d. un r.l. con la quale è tornato, dopo un anno di assenza, il basket a livello nazionale di Chieti. Massimiliano, Il Conteggio diventa Amministratore Unico della baby club, mentre i suoi primi colpi di mercato sono i rendimenti del direttore generale, Michele Paoletti e dellallenatore Domenico Sorgentone, sia già in Chieti con la Pallacanestro Teate.

                                     

2.1. Lultima stagione di attività: 2016-2017. Personale DellAzienda. (The Staff Of The Company)

  • Presidente: vacante. (President: vacant)
  • Vice presidente: Guido Brandimarte.
  • Consulenza ortopedica: dr. prof. Vittorio Calvisi.
  • Direttore generale: Massimiliano Conte.
  • Responsabile di area settore giovanile: Andrea Pizzo.
  • Responsabile per il netcasting: Alberto Vivenzio.
  • Responsabile area logistica e il palazzetto: Marcello Sulpice.
  • Relatore: Carlo De Virgiliis.
  • Fotografo: Giampaolo Rosati. (Photographer: Giampaolo Rosati)
  • Vice-presidente: Paolo Grilli. (Vice-president: Paul Grilli)
  • Play-By-Play: Federico Candeloro, Mario Mattone.
  • Leader accompagnatore prima squadra: Lucio Pompilio.
  • La Terapia Fisica Trattamenti: Stefano Tatasciore.
  • Personale area logistica e palazzo: Giovanni Mirko, Umberto Fusella, Fiore Ussorio.
  • Netcasting: Giancarmine Ferrari.
  • Direttore sportivo: Guido Brandimarte.
  • Communications manager: Massimo Renella.
  • Responsabile per il settore sanitario: dr. Lello Di Vito.
  • Delegato per gli arbitri: Leonardo Fiorentini.
  • Il presidente del settore giovanile: Fabio DAndreagiovanni.
  • Marketing e vendite: Gianluca Rutolo, Claudio Di Girolamo.
                                     

2.2. Lultima stagione di attività: 2016-2017. Staff Tecnico. (Technical Staff)

  • Assistente allenatore. (Assistant coach)
  • Preparatore fisico. (Physical trainer)
  • Allenatore: Giuseppe Paolo. (Coach: Joseph Paul)
  • Responsabile settore giovanile: Andrea Pizzo.
  • Assistente allenatore: Giacomo Piersante.
  • Fisioterapista: Stefano Tatasciore. (Physiotherapist: Stephen Tatasciore)
                                     

3. Impegno sociale. (Social commitment)

Fin dai primi anni della presidenza di Gianni di Cosmo, lappaltatore è fortemente radicata nel territorio, lazienda si è distinta per il suo impegno in numerose iniziative di solidarietà e di respiro sociale. Tra questi, da ricordare i giochi di beneficenza a sostegno dellassociazione SMICI Sostegno Malattie Infiammatorie Intestinali e per la ricostruzione dei campi da gioco nella città di LAquila dopo il terremoto.

Nella stagione 2011-12, lazienda è partner del Rotary Club di Chieti, il finanziamento del Premio "Valerio Cianfarani", e un testimonial del Centro Trasfusionale di Chieti nella campagna per la donazione del sangue, e del progetto "Vitamina Gi - Giovani Vitamine", proposto dal dipartimento delle Politiche per la Gioventù e lo Sport, in collaborazione con lAssessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Chieti, e finanziato dal Ministero della Gioventù.

Nella stagione 2012-13 è reso ufficiale la collaborazione con luniversità "dannunzio", che permette agli studenti dellAteneo di fare stage in azienda e per approfittare delle condizioni di accesso alle riunioni della lega. Nel corso del campionato sono stati, inoltre, ha sostenuto diverse iniziative di solidarietà, nazionale, promosso dallorganizzazione non-profit come lAIRC Giorni di Ricerca, le Arance della Salute, Karibu Afrika Progetto "Slums Dunk", e Emergency Programma Italia.

Anche gli utenti hanno cercato:

pallacanestro chieti,

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →