★ Eugenio Barbarich - editori jugoslavi ..

                                     

★ Eugenio Barbarich

Il comandante della Brigata "Friuli", durante la prima guerra mondiale fu il capo del personale del corpo di spedizione in Albania e Macedonia. Per sua volontà, tra il 1916 e il 1917, è stata istituita la Sezione Film del Comando Supremo del Regio Esercito. Fino a quel momento, http italiano aveva utilizzato il lavoro di imprese private, come Comerio Film, ma dopo la sconfitta di Caporetto, sono stati esclusi, e il Film Sezione assunto il controllo esclusivo delle riprese e fotografie dal fronte e dai campi di battaglia. Come un ufficiale è stato commissionato capitano di cavalleria Maurizio Rava lato, con tre squadre comandato dal Tenente-Barricelli, Attilio Prevost e Malerba che ha lavorato sul fronte italo-austriaco.

Nel 1926 partecipò alla Conferenza di Nettuno per la delimitazione dei confini italo-jugoslavi.

Barbarich era un colto e apprezzato scrittore militare, e ha diretto la Nuova rivista militare e la Revisione dellesercito italiano. Fu autore di numerosi articoli in diverse riviste di storia militare come Studio della tattica sulla battaglia di Custosa dell1866, Lassedio di Osoppo, lArte militare, sul Carso, La Piccola Giulia.

                                     

1. Funziona. (It works)

  • La guerra civile, la società cilena nel 1891. Studio di storia militare, Torino, Francesco Casanova, 1893.
  • La campagna del 1796 nel Veneto, comprende: 1. Il declino militare della Serenissima: uomini e armi, Roma, Enrico Voghera editore, 1910.
  • Intorno Vei-Hai-Vei. Le operazioni del terzo esercito e la marina giapponese nella penisola di Santung, Roma, Enrico Voghera editore, 1896.
  • Albania monografia antropogeografica, Roma, Enrico Voghera editore, 1905.
  • Pagine di gloria: maggio 24, 1915-24 maggio 1925. Cenni storici sulle bandiere, gagliardetti, stendardi e gagliardetti dei corpi e dipartimenti che si sono dissolte dopo la grande guerra. raccolti da Eugenio Barbarich, Roma, Direzione Generale dello Stato, 1925.
  • Laltra sponda dellAdriatico. Con un disegno di comunicazioni che attraversano i balcani, Roma, Enrico Voghera editore, 1904.
  • Le prime lotte per la libertà in Italia, da Campaldino, nel quartiere Gavinana, Roma, Stabilimento Poligrafico per lamministrazione della guerra, nel 1923.
  • Il Piave, nelle due guerre di liberazione corsivo 1809-1918, Roma, Stabilimento Poligrafico per lamministrazione della guerra, nel 1923.
  • Studi tattico sulla battaglia di Custoza nel 1866, Torino, Francesco Casanova, 1892.
  • Arte militare in terreni carsici, Roma, Enrico Voghera editore, 1907.
  • Considerazioni sulla guerra serbo-bulgara nel 1885. Le operazioni per linvestimento e lassedio di Viddino, Roma, Enrico Voghera editore, 1898.
  • Cesare De Laugier, le armi della toscana per la guerra dindipendenza italiana, Roma, Enrico Voghera editore, 1895.
  • Memorie storiche dellassedio di Osoppo, 24 marzo - 13 ottobre 1848, Udine, Del Bianco, Del 1902.
  • La guerra serbo-bulgara nel 1885. Le operazioni in Kodza Balcanica, Torino, Francesco Casanova, 1894.

Anche gli utenti hanno cercato:

eugenio barbarich, editori jugoslavi. eugenio barbarich,

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →