ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 373

Laser ossigeno-iodio

Il laser ossigeno-iodio, noto con lacronimo COIL, è un laser chimico, cioè un laser che sfrutta lenergia prodotta da una reazione chimica esotermica per ottenere la necessaria inversione di popolazione, anziché basarsi su un pompaggio ottico o el ...

Laser Raman

Il laser Raman è un sottoprodotto della diffusione Raman, scoperta nel 1928 dal premio Nobel Chandrasekhara Venkata Raman. Il suo funzionamento è questo: la luce colpisce una sostanza facendo vibrare i suoi atomi in sincronia. Le collisioni dei f ...

Laser superradiante

I laser superradianti sono laser il cui guadagno di intensità è così grande da essere sufficiente un solo passaggio dellimpulso per generare la radiazione laser.

Luce strutturata

Con il termine luce strutturata ci si riferisce ad una tecnica di rilevamento tridimensionale facente uso tipicamente di raggi laser, lenti a corta focale e telecamere da ripresa, che consiste nel proiettare un pattern noto su una scena. Il modo ...

Mirino laser

Utilizza un raggio laser per identificare il punto di impatto del proiettile in uscita dalla canna. Il raggio può essere nel campo del visibile, il più diffuso, o nellinfrarosso. Il primo proietta un punto rosso sul bersaglio, e talvolta un fasci ...

Mode-locking

Il mode-locking è una tecnica mediante la quale un laser può produrre impulsi di luce di durata molto breve, dellordine del picosecondo o femtosecondi. La tecnica consiste nellindurre una differenza di fase fissa fra i modi di una cavità risonant ...

National Ignition Facility

La National Ignition Facility è una installazione di ricerca sulla fusione a confinamento inerziale basata su laser presso il Lawrence Livermore National Laboratory a Livermore negli Stati Uniti. Il NIF usa dei laser per riscaldare e comprimere p ...

Nova Laser

Nova fu un complesso sistema laser ad alta potenza costruito al laboratorio Lawrence Livermore National Laboratory nel 1984 al fine di condurre esperimenti sulla fusione a confinamento inerziale. Il NOVA fu smantellato nel 1999. Nova fu il primo ...

Pettine di frequenze

Un pettine di frequenze è la rappresentazione grafica dello spettro di un laser in mode-locking. Un pettine di frequenze che si estende per unottava può essere utilizzato per la mappatura delle frequenze da quelle radio a quelle ottiche o può ess ...

Pinzetta ottica

Una pinzetta ottica è uno strumento scientifico che usa un impulso laser altamente focalizzato per fornire una forza attrattiva o repulsiva, a seconda della corrispondenza dellindice di rifrazione, per tenere fisicamente e spostare oggetti micros ...

Ponte laser

Per ponte laser, nellindustria tessile, si intende un macchinario usato per tagliare parti di tessuto, pelli e materiali vari di consistenza leggera, con forme sagomate, successivamente utilizzate per applicazioni decorative. È formato da una tes ...

Puntatore laser

Un puntatore laser è un dispositivo portatile con sorgente di energia e diodo laser integrati. Questultimo emette un fascio laser a bassa potenza e coerenza molto limitata, utilizzato per evidenziare qualcosa di interesse illuminandolo con un pic ...

Q-switching

Il Q-switching è una tecnica per mezzo della quale un laser può produrre un fascio duscita impulsato. Questa tecnica permette la produzione con impulsi di luce con una potenza di picco estremamente alta, molto più alta di quella che sarebbe prodo ...

Scanner Laser 3D

I laser a scansione sono dispositivi capaci di emettere un impulso elettromagnetico e di ricevere il segnale riflesso, misurando lintervallo di tempo trascorso e quindi la distanza tra lo strumento ed il punto rilevato.

Stimolazione laser termica

La stimolazione termica a laser rappresenta una classe di tecniche di raffigurazione di difetti che impiega un laser per produrre una variazione termica in un semiconduttore. Questa tecnica può essere utilizzata per lanalisi dei guasti dei semico ...

Testa galvanometrica

Per testa galvanometrica o scanner galvanometrico si intende un dispositivo atto a deflettere un raggio laser su due dimensioni per proiettare figure o immagini. Il dispositivo è generalmente costituito da due specchi montati su galvanometro in m ...

VCSEL

VCSEL è lacronimo per Vertical Cavity Surface Emitting Laser, ovvero laser a cavità verticale a emissione superficiale. Essi hanno alcuni vantaggi rispetto a quelli che emettono dal bordo, lateralmente. La loro struttura ne permette la produzione ...

XFEL

La classe di laser nota come XFEL è un tipo di laser a elettroni liberi dove il fascio di elettroni che produce lemissione di radiazione ha energie tali che lemissione avviene nella zona spettrale dei raggi X. Dato che la frequenza di emissione è ...

Lente

Una lente è un elemento ottico che ha la proprietà di concentrare o di far divergere i raggi di luce. Grazie a questa proprietà può formare immagini, reali o "virtuali", di oggetti. Normalmente è realizzata in vetro o materiali plastici. Esistono ...

Contattologia

La contattologia è la disciplina che studia la tecnica dellapplicazione delle lenti a contatto, i materiali con cui vengono costruite e il loro funzionamento.

CR39

La Columbia-Southern Chemical Corporation progettò su ordinazione un altro materiale avente lo scopo di realizzare il parabrezza degli aeri militari. Furono circa 180 monomeri termoindurenti tra cui fu scelto il composto numero 39 glicocarbonato ...

Equazione di Acuña-Romo

In ottica geometrica e ingegneria ottica, l equazione di Acuña-Romo rappresenta la soluzione al problema del disegno di una lente priva del difetto dellaberrazione sferica. Data la forma della prima delle due superfici di una lente, lequazione st ...

Essilor

Essilor International S.A. è una multinazionale francese che produce e commercializza lenti oftalmiche e apparecchiature ottiche. La società, con sede a Parigi in Francia e quotata allEuronext Paris Stock Exchange, fa parte dellindice azionario C ...

Adolf Fick

Adolf Eugen Fick è stato un fisiologo e biofisico tedesco. A lui sono accreditate linvenzione del tonometro, strumento per la misura della pressione intraoculare, e la formulazione delle leggi sulla diffusione, note appunto come leggi di Fick. Al ...

Lente a contatto

Le lenti a contatto sono dispositivi medici a forma di piccola calotta trasparente, che vengono applicati sulla superficie oculare indicate per la correzione della maggior parte dei difetti di rifrazione o ametropie. Specifiche lenti a contatto s ...

Lente anamorfica

La lente anamorfica consiste in una lente montata su una macchina da presa che comprime limmagine impressa sul negativo in larghezza, mantenendo inalterata laltezza. In fase di proiezione, un altro sistema di lenti simili, ma usate inversamente, ...

Lente asferica

Una lente asferica è una lente la cui superficie ha un profilo che non è né una porzione di sfera né un cilindro a base circolare. In fotografia, un gruppo di lenti che include un elemento asferico è spesso chiamato gruppo asferico o obiettivo as ...

Lente cilindrica

Una lente cilindrica è una lente che focalizza la luce in una linea anziché in un punto, come farebbe una lente sferica. La faccia o le facce curve di una lente cilindrica sono sezioni di un cilindro e focalizzano limmagine che la attraversa in u ...

Lente dingrandimento

Una lente dingrandimento è una singola lente convessa, utilizzata per ottenere limmagine ingrandita di un oggetto. La lente è solitamente racchiusa in una cornice, dotata di manico. Una lente dingrandimento crea unimmagine virtuale ingrandita del ...

Lente di Barlow

La lente di Barlow è un moltiplicatore di focale; si usa prevalentemente come accessorio nei telescopi al fine di aumentare il fattore di ingrandimento sviluppato dallo strumento. Prende il nome dal suo inventore, lingegnere inglese Peter Barlow. ...

Lente di Einzel

È formata da tre cilindri metallici cavi, separati da un piccolo divario, attraversati in sequenza dalle particelle cariche, in cui il cilindro centrale è posto a un potenziale elettrico diverso rispetto agli altri due. Nel caso in cui questo sia ...

Lente di Fresnel

Una lente di Fresnel è un tipo di lente inventata dal fisico Augustin-Jean Fresnel nel 1827, originariamente per limpiego specifico nei fari per la navigazione, caratterizzata da uno spessore totale ridotto che permette la costruzione di ottiche ...

Lente fotocromatica

Le lenti fotocromatiche sono lenti che, esposte a radiazioni UV o luce solare in genere, avviano una reazione chimica reversibile e si scuriscono. Una volta che lirradiazione di luce o raggi uv scompare ritornano gradualmente allo stato iniziale ...

Lente progressiva

Le lenti oftalmiche progressive, dette anche Progressive Addition Lenses, lenti a potenza progressiva, lenti correttive graduate e lenti varifocali o multifocali, sono lenti correttive utilizzate negli occhiali per correggere la presbiopia e altr ...

Lenti di Visby

Le lenti di Visby sono una collezione di manufatti a forma di lente costruiti con quarzo, ritrovati in numerosi tumuli vichinghi sullisola di Gotland, in Svezia. Sono stati datati tra lXI ed il XII secolo. Alcuni erano incastonati nellargento com ...

Monocolo

Il monocolo è un tipo di lente utilizzata per correggere o migliorare la vista di un solo occhio. È costituito da una lente circolare, generalmente con una sottile montatura intorno alla circonferenza, che può essere collegata ad un cordino. Lalt ...

Takumar

Takumar o SMC Pentax è il nome che la Asahi Optical diede a una tipologia di lenti. Il nome venne dato in onore del pittore di Nippo-americano Takuma Kajiwara, il cui fratello Kumao Kajiwara fondò la Asahi Optical. Il nome venne usato fino al 197 ...

Varilux

Varilux è un marchio di proprietà di EssilorLuxottica, azienda operante nel settore delle lenti correttive. È utilizzato per designare la lente progressiva inventata da Bernard Maitenaz per la correzione della presbiopia. La prima versione della ...

Microscopio

Il microscopio è uno strumento scientifico che consente di ingrandire limmagine degli organismi di piccole dimensioni con laiuto di una lente. Permette di osservarne i dettagli e quindi permette una osservazione diretta ad occhio nudo. Il microsc ...

Diffraction limited

Un sistema ottico con la capacità di produrre immagini con risoluzione angolare così buona fino al limite teorico dello strumento viene detto con termine inglese diffraction limited, che significa letteralmente "limitato dalla sola diffrazione". ...

Illuminazione critica

L illuminazione critica è un metodo di illuminazione del campione utilizzato in microscopia ottica in luce trasmessa e in luce riflessa. Lilluminazione critica focalizza limmagine di una sorgente di luce sul piano del campione per ottenere una il ...

Lente di Stanhope

La lente Stanhope o microscopio Stanhope è un microscopio a singolo pezzo progettato nel 1779 dallo scienziato e politico inglese Charles Stanhope ed impiegato originariamente in ambito biologico. Esso è formato da una piccola semisfera di vetro ...

Microscopia crioelettronica

La microscopia crioelettronica, è un tipo di microscopia elettronica a trasmissione in cui il campione viene studiato a temperature criogeniche. Lutilità della microscopia crioelettronica deriva dal fatto che consente losservazione di campioni no ...

Microscopio a fluorescenza

Un microscopio a fluorescenza, è un microscopio ottico utilizzato per studiare campioni organici o inorganici sfruttando i fenomeni della fluorescenza e della fosforescenza indotti nel campione. I microscopi ottici tradizionali sfruttano invece f ...

Microscopio a raggi X

Il microscopio a raggi-X è un microscopio che usa le radiazioni elettromagnetiche nella banda dei raggi-X molli, per produrre delle immagini di oggetti piccolissimi, in un campo di impiego a cavallo tra la convenzionale microscopia ottica e quell ...

Microscopio acustico a scansione

Il microscopio a scansione acustica è un apparato che si serve del suono focalizzato per investigare, misurare o ritrarre un oggetto. Viene normalmente impiegato nelle analisi dei guasti e nelle valutazioni non distruttive. Ha pure impiego nella ...

Microscopio confocale

Il microscopio confocale è un microscopio ottico, uno strumento scientifico che si basa su una tecnologia volta ad accrescere sensibilmente la risoluzione spaziale del campione, eliminando gli aloni dovuti alla luce diffusa dai piani fuori fuoco ...

Microscopio elettronico

Il microscopio elettronico è un tipo di microscopio che non sfrutta la luce come sorgente di radiazioni, ma un fascio di elettroni. Fu inventato dai tedeschi Ernst Ruska e Max Knoll nel 1931. Il microscopio elettronico utilizza un fascio di elett ...

Microscopio elettronico a scansione

Il microscopio elettronico a scansione, comunemente indicato con lacronimo SEM dallinglese Scanning Electron Microscope, è un tipo di Microscopio elettronico.

Microscopio elettronico a scansione ambientale

Il microscopio elettronico a scansione ambientale, comunemente indicato con lacronimo ESEM dallinglese Environmental Scanning Electron Microscope, è un tipo di microscopio elettronico a scansione. Diversamente da un tipico microscopio elettronico ...

Dizionario

Traduzione